top of page
dan-schiumarini-dcL8ESbsGis-unsplash copy.jpg

Ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica. Bonus colonnine.

Il Bonus Colonnine per imprese e professionisti sostiene l'acquisto e l'installazione di infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici da parte di imprese e professionisti.

Il contributo in conto capitale è concesso ed erogato dal Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica - MASE ed è gestito da Invitalia.


Area Geografica: Italia


Scadenza: Domande a partire dal 26 ottobre 2023 e fino alle ore 17:00 del 30 novembre 2023


Dotazione finanziaria: Le risorse disponibili sono pari a 87,5 milioni e sono così ripartite:

  1. 70 milioni di euro per l'acquisto e l'installazione di infrastrutture di ricarica di valore complessivo inferiore a 375.000 euro da parte di imprese;

  2. 8,75 milioni di euro per l'acquisto e l'installazione di infrastrutture di ricarica di valore complessivo pari o superiore a 375.000 euro da parte di imprese;

  3. 8,75 milioni di euro per l'acquisto e l'installazione di infrastrutture di ricarica da parte di professionisti.


Beneficiari: PMI, Grande Impresa, Micro Impresa

Le agevolazioni sono rivolte a:

Imprese di qualunque dimensione, operanti in tutti i settori e su tutto il territorio italiano.

Professionisti che presentano un volume d'affari, nell'ultima dichiarazione IVA trasmessa all'Agenzia delle Entrate, non inferiore al valore della infrastruttura di ricarica per la quale è richiesto il contributo previsto dalla presente misura. Per i professionisti che applicano il regime forfettario, il valore dell'infrastruttura di ricarica non può essere superiore a 20.000 euro.


Spese finanziate: Opere edili e impianti

Il contributo può essere richiesto per l'acquisto e l'installazione di infrastrutture di ricarica elettrica dei veicoli.

Sono ammissibili le spese sostenute successivamente al 4 novembre 2021 ed oggetto di fatturazione elettronica per:

A - L'acquisto e messa in opera di infrastrutture di ricarica:

  • in corrente alternata di potenza da 7,4 kW a 22kW inclusi:

    • wallbox con un solo punto di ricarica

    • colonnine con due punti di ricarica

  • e/o in corrente continua:

    • fino a 50 kW

    • oltre 50 kW

    • oltre 100 kW

Con le seguenti caratteristiche:

  • nuove di fabbrica

  • con potenza nominale almeno pari a 7,4 kW, che garantiscano almeno 32 Ampere per ogni singola fase

  • in regola con i requisiti minimi previsti dalla Delibera dell'Autorità di regolazione per Energia Reti e ambiente

  • collocate nel territorio italiano e in aree nella piena disponibilità, cioè di proprietà dei soggetti beneficiari o da essi regolarmente detenute

  • realizzate secondo la regola d'arte ed essere dotate di dichiarazione di conformità e del preventivo di connessione accettato in via definitiva.

Sono comprese le spese per l'installazione delle colonnine, gli impianti elettrici, le opere edili strettamente necessarie, gli impianti e i dispositivi per il monitoraggio.

B - La connessione alla rete elettrica così come da preventivo per la connessione rilasciato dal gestore di rete, nel limite massimo del 10% del costo totale ammissibile per la fornitura e messa in opera delle infrastrutture di ricarica;

C - Le spese di progettazione, direzione lavori, sicurezza e collaudi, nel limite massimo del 10% del costo totale ammissibile per la fornitura e messa in opera delle infrastrutture di ricarica.


Agevolazione: Contributo a fondo perduto

Il contributo in conto capitale può essere concesso per un importo pari al 40% delle spese ammissibili

Per le spese destinate all'acquisto e alla messa in opera di infrastrutture di ricarica, comprese quelle per l'installazione delle colonnine, gli impianti elettrici, le opere edili strettamente necessarie, gli impianti e i dispositivi per il monitoraggio, si considerano i seguenti costi specifici massimi ammissibili:

  • infrastrutture di ricarica in corrente alternata di potenza da 7,4 kW a 22kW inclusi:

    • wallbox con un solo punto di ricarica: 2.500 € per singolo dispositivo;

    • colonnine con due punti di ricarica: 8.000 € per singola colonnina.

  • infrastrutture di ricarica in corrente continua:

    • fino a 50 kW: 1.000 €/kW;

    • oltre 50 kW: 50.000 € per singola colonnina;

    • oltre 100 kW: 75.000 € per singola colonnina.



Se interessato scrivi a richieste@contributoutile.it oppure chiama il numero verde gratuito 800.600.878.





60 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page